Intervento audio In Regione Emilia Romagna Sanità

La Commissione Politiche per la Salute e Politiche sociali è convocata per
MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019 – ORE 10.00

presso la Sala B - C

con il seguente o.d.g.:

-Approvazione Processo verbale n.29 del 2019.

-Audizione della Dott.ssa Claudia Cassia, Presidente dell’Associazione Alopecia & Friends e della Dott.ssa Bianca Maria Piraccini, Responsabile dell’Ambulatorio di Allergologia e Malattie degli Annessi Cutanei e del Laboratorio di Micologia e Parassitologia Dermatologica della Clinica Dermatologica del Policlinico S.Orsola-Malpighi dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Bologna.

La Consigliera Marchetti Francesca scrive quanto segue rivivendo quel momento indimenticabile :
Tra i momenti più intensi dei miei 5 anni in Consiglio Regionale c’è sicuramente l’audizione che ha visto protagonista Claudia Cassia, presidente dell’ASSOCIAZIONE NO PROFIT ALOPECIA & FRIENDS, in Commissione Politiche per la Salute.

Claudia ci ha parlato della sua malattia, l’alopecia areata, che si manifesta con la perdita di peli e capelli e che condiziona inevitabilmente sia le relazioni personali che quelle professionali. C’è chi si chiude in casa isolandosi dagli altri, c’è chi perde il lavoro e c’è chi, come Claudia, a 21 anni e 4 mesi prima di sposarsi ha perso tutti i suoi capelli in 10 minuti.

Durante quell’audizione in Commissione (qui trovate l'audio: http://bit.ly/CommissioneAlopecia) ho presentato e visto approvare all’unanimità una risoluzione che chiedeva l’esenzione del ticket per i pazienti affetti da alopecia areata, la detraibilità delle spese per l'acquisto di protesi e trattamenti di dermopigmentazione e l’istituzione di tavoli di confronto e approfondimento sulla malattia. Con quella stessa risoluzione ho chiesto anche di inserire tra i Livelli Essenziali di Assistenza l’acquisto di parrucche per i malati oncologici, altro tema che mi sta molto a cuore.

La risoluzione approvata lo scorso novembre è soltanto l’ultimo atto di un percorso che mi ha vista impegnata al fianco delle associazioni per far conoscere di più l’alopecia areata, sostenere i percorsi di cura e di ricerca e soprattutto promuovere una rete di informazione per non far sentire sole le persone ammalate.

Per il futuro dobbiamo proseguire nella direzione intrapresa in questi anni e sarò in prima linea per sollecitare il Governo nazionale a riconoscere l’alopecia areata come patologia cronica in modo da garantire l’esenzione del ticket in tutto il Paese.

L’Emilia-Romagna in cui credo è un’Emilia-Romagna che tutela e supporta più fragili. Con la vostra fiducia continuerò a lavorare per restare al fianco degli ammalati di alopecia areata e di tutti coloro che si trovano ad affrontare momenti di sofferenza.

#PiùFortiInsieme #PersoneTerritori #scriviMarchetti

Ecco Amici FRIENDS, in allegato l'audio che dall' inizio fino ad 1 ora e 2 minuti spostando il cursore si può ascoltare ciò che ho esposto in Regione Emilia Romagna .
Ringrazio ancora la Professoressa Piraccini Maria Bianca, la Dottoressa Starace Michela, Milena Albanese e la nostra Francesca Marchetti che ha reso insieme a noi tutto possibile.
Grazie di cuore anche alla commissione che all'unanimità conme sentirete ha approvato all'unanimità.
Grazie alla nostra ASSOCIAZIONE NO PROFIT ALOPECIA & FRIENDS in Regione Emilia Romagna finalmente siamo riconosciuti e tutelati.
Buon ascolto a tutti e ricordatevi sempre che a noi piace fare i SOLO FATTI e questi sono ormai evidenti e insindacabili.
Ad Maiora
Claudia

I commenti sono chiusi