Conferenza Europea per la Ricerca Dermatologica (ESDR-European Society for Dematological

tricologo alopecia

BUONGIORNO A TUTTI 🙂

La Nostra Dottoressa Marta Bezzo ci racconta per la SESSIONE RICERCA SCIENTIFICA ALOPECIA AREATA  DEL SITO WEB ALOPECIA & FRIENDS quello che è avvenuto alla Conferenza di Monaco e ci aggiorna su quanto discusso .

Ringraziandola con il cuore , Vi auguro una buonissima lettura di quanto segue 🙂

Grazie

By Claudia

La Dottoressa scrive :

Ciao a tutti !

Dal 7 al 10 Settembre, si è tenuta a Monaco, in Germania, la conferenza europea per la ricerca dermatologica (ESDR-European Society for Dematological Research).

Questo meeting viene organizzato annualmente per incentivare il confronto fra i ricercatori provienti da tutto il mondo che lavorano nel campo dermatologico…è un vero MUST, se sei appassionato di dermatologia!

Ovviamento io c´ero! J Ho presentato il nostro lavoro sul ruole delle cellule gammadelta (particolari linfociti T) nello sviluppo dell´ alopecia areata (AA) durante la cosiddetta “plenary session”, una delle sessioni piú importanti della conferenza. Non serve dirlo che ero agitatissima, ma alla fine, la mia relazione è andata bene e ho ottenuto molti commenti positivi! Evvai!

dermatologo alopecia areataalopecia areata italia

Sono stati presentati anche molti lavori focalizzati a capire meccanismi di base del follicolo (molti dei quali condotti nei laboratori del Prof. Paus), per esempio, come quest´ultimo risponde a particolari stimoli o l´analisi delle sue cellule staminali, o l´utilizzo di particolari sostanze a fine terapeutico.

Abbiamo anche presentato i nostri dati riguardo una delle ricerche piú importanti, finanziata dalla NAAF (National Alopecia Areata Foundation) che stiamo conducendo nella quale cerchiamo di individuare particolari caratteristiche del linfoci T autoreattivi che attaccano il follicolo nell´AA (se vuoi saperne di piú, clicca qui (link alla pagina deve spiego la patogenesi della AA che ho scritto)), per poterli eliminari selettivamente nei pazienti.

Un collega e grande amico, Dott. Tai Ito (Universitá di Hamamatsu, Giappone), ha presentato il suo lavoro sull´utilizzo di partcolari modulari dei linfociti sul trattamento per l´AA. Nonostante i suoi dati si basano soprattutto sul modello animale (topo) dell´AA, i suoi dati sono molto promettenti!

Ovviamente durante queste conferenze, gli organizzatori invitano a relazionare ricercatori di fama mondiale…indovinate chi è stata una delle Guest Speaker piú imprortante??...Ovviamente la Prof, nonché amica, Angela Christiano (Universitá della Columbia, NY). Ha riportato gli ultimi risultati del trial clinico sull´utilizzo del tofacitinib nei pazienti affetti da AA. L´utilizzo del tofacitinib al momento è uno dei trattamenti piú efficace per l´AA, purtroppo peró rimane il problema che moti pazienti presentano una ricaduta una volta sospeso il trattamento e che in Italia questo farmaco non è ancora stato approvato. Ma non disperate, i colleghi della Columbia stanno testando una formulazione topica in modo da limitare al minimo gli effetti collaterali e permettere un trattamento prolungato!

È sempre stimolante partecipare a queste conferenze, rivedere amici e colleghi e discutere sui risultati ottenuti durante l´anno. Torno sempre a casa con una forte motivazione e la consapevolezza che il nostro duro lavoro puó fare la differenza!

…se siete curiosi e avete voglia di saperne di piú sulla conferenza o di vedere qualche foto, questo è il link del sito http://www.esdr2016.org/ e questa la pagina fb: https://www.facebook.com/esdroffice/?fref=ts.

Ah, dimenticavo…molte delle ricerche sull´AA, incluse le nostre!, sono finanziate dalla NAAF, associazione americana importantissima che si occupa di educare la popolazione riguardo l´AA, di organizzare eventi di supporto per i pazienti, organizzare conferenze che permettono lo scambio fra pazienti e ricercatori e finanziare la ricerca. Se volete anche voi dare il vostro contributo, questo è il mese in cui la NAAF fa la raccolta fondi…ecco qui il link: https://www.naaf.org/programs/seeus-love2016. Altrimenti le mie ricerche sono finanziate anche dall´ANMAA (Associazione Nazionale Mediterranea Alopecia Areata), ecco il link: http://www.alopecia-italy.com/contatti.htm , se volete vi posso mettere in contatto io .

Articolo e Foto by Dott.ssa Marta Bezzo

I commenti sono chiusi